PianetaDonna

La Ginecologa online

Archivio per la categoria Preliminari

Petting e “strusciamenti” da vestiti: posso essere incinta?

admin» Martedì 1 Luglio alle ore 15:07

coppia-giovane-sul-letto-gi.jpg

Salve dottoressa.. sono molto preoccupata e vorrei avere un consiglio da lei.. premetto che sono vergine e che tra 2 o 3 giorni dovrebbero arrivare le mie mestruazioni.. ieri sera con il mio ragazzo abbiamo fatto del petting.. entrambi con la biancheria intima addosso abbiamo simulato un rapporto sessuale con strusciamenti, (more…)

Preliminari dolorosi

admin» Lunedì 14 Aprile alle ore 17:04

 sesso-dolore-gine2.jpg

Salve dottoressa,
Inizio con il complimentarmi con lei perché quando risponde è molto esauriente!
Lo scorso ottobre ho compiuto 16 anni e da quasi due anni ho rapporti con il mio ragazzo tra qualche mese maggiorenne (sto con lui da 5 anni). (more…)

Petting e rischio gravidanza

admin» Mercoledì 11 Gennaio alle ore 16:01

petting.jpg

Gentile dottoressa, sono una ragazza di 17 anni e due giorni fa sono uscita con un ragazzo. Ci siamo masturbati a vicenda e abbiamo avuto dei rapporti orali. (more…)

L’efficacia del liquido preseminale

admin» Mercoledì 27 Luglio alle ore 11:07

doccia.jpgSiamo una coppia di fidanzati io ho 17 anni e scrivo anche per la mia ragazza che ne ha 14. Stiamo insieme da nove mesi e in questi mesi non abbiamo avuto rapporti sessuali, perché stiamo aspettando che lei si senta più matura.
Tuttavia nell’ultimo periodo abbiamo iniziato ad “amoreggiare”, toccando le nostre parti intime e via dicendo. Due giorni fa precisamente abbiamo deciso di strusciare i nostri genitali, senza la protezione né di slip o di altro. In questo atto io mi sono accorto di aver perso del liquido che su internet ho scoperto chiamarsi preseminale. Beh, cercando in rete molti affermano che questo liquido possa essere pericoloso, e che possa fecondare la donna. Siamo entrati in panico e da due giorni non facciamo altro che cercare una risposta.

Ci siamo rivolti a lei, per sapere cortesemente se è possibile rimanere incinta anche solo con il liquido preseminale, nel qual caso possa essere arrivato all’imbocco della vagina. Inoltre, tengo a precisare che lei è vergine, e che in questo atto non ci risulta essere avvenuta nessun tipo di penetrazione, nel caso contrario lei se ne sarebbe dovuta accorgere.
La preghiamo di chiarire i nostri dubbi. Noi ci amiamo, ma una gravidanza ci creerebbe molti problemi.
La ringraziamo anticipatamente. Cordiali saluti.

Salve, è davvero raro rimanere incinta così anche se non del tutto impossibile. La sua ragazza dovrebbe essere stata nel suo periodo più fertile ovvero circa al 14esimo giorno di ciclo se ne ha uno regolare di 28 giorni, e inoltre, seppur con lo strusciamento, il liquido appoggiandosi, sarebbe dovuto entrare almeno in parte in vagina

Rapporti orali e farmaci

admin» Venerdì 11 Marzo alle ore 11:03

Buongiorno, Le chiedo informazioni relativamente al mio problema, ho rapporti con un uomo da molti anni, Le chiedo senza girarci troppo intorno: lui fa uso di medicinali come pillole della pressione, pillole del colestero e del diabete, a me può accadere qualcosa avendo rapporti orali completi con lui?
Avrei bisogno urgente di una Sua risposta.
Grazie

Salve
mi sento di tranquillizzarla subito. Non corre alcun rischio

Incinta con il petting?

admin» Martedì 2 Novembre alle ore 16:11

 Gentile dottoressa.

Premetto che sono spaventata e credo ipocondiriaca. Non ho mai avuto rapporti sessuali col mio ragazzo ma facciamo spesso petting. Da vestiti e siamo sempre stati attenti che lui non si toccasse e poi toccasse me. siamo abbastanza sicuri di non esserci toccati Il ciclo avrebbe dovuto venirmi il 28/10 (se si prende in considerazione un ciclo normale di 28 giorni) . io non ho mai avuto un ciclo normale però nell’ultimo anno sono sempre stati abbastanza puntuali grazie a delle pastiglie datemi dalla mia ginecologa. negli utlimi 2 mesi addirittura in anticipo. Leggendo su internet mi spavento sempre di più. Oggi addirittura ho letto che la febbre è un sintomo di gravidanza e oggi ho la febbre (poche linee)  Senza però sintomi influenzali. Ho moltissima paura. Non dormo e non riesco a mangiare. ho fatto un test di gravidanza ovviamente negativo. non riesco a trnaquillizzarmi. Secondo lei è possibile che io sia incinta?
GRazie per la disponibilità

No, non è possibile. Innanzitutto lei ha un ciclo irregolare e sicuramente avrà una vera influenza che le consiziona l’arrivo del ciclo, assieme all’ansia. Non si agiti

Eiaculazione femminile

admin» Martedì 20 Aprile alle ore 10:04

squirting_2.jpegSalve dottoressa. Ho 24 anni la mia ragazza ne ha 21 ..siamo una coppia stabile ormai da circa 6 anni e adesso abbiamo scelto la convivenza. Dopo questo fatto..i nostri rapporti sessuali sono aumentati (e di questo ne sono molto felice :-)), fino a qui tutto ok …La domanda è: noi prima di fare l’atto svolgiamo rapporti preliminari con la bocca per intenderci…ma ogni volta che io faccio “piacere” a lei..quando arriva all’orgasmo le fuoriesce dalla sua vagina una quantità di liquido sproporzionato per più volte fino a quando finisce l’orgasmo stesso… abbiamo cercato su internet cosa potrebbe essere,ma non abbiamo trovato niente che ci può dare una risposta certa ..a parte un certo sintomo che viene chiamato “squirting”. ci potrebbe dare una risposta per piacere per far si che i nostri dubbi abbiano fine . GRAZIE

Proprio così, la vostra ricerca era giunta alla giusta conclusione, ma vedo che siete ancora preoccupati, invece dovreste essere contenti dato che anche le donne possono reagire all’orgasmo con l’eiaculazione: si tratta di un’eventualità generalmente abbastanza rara, che non tutte sperimentano con facilità, e soprattutto poco studiata dalla scienza. In termini tecnici si parla di squirting o gushing.

Lo squirting consiste quindi nella fuoriuscita di un liquido dall’uretra in reazione all’orgasmo provocato dalla stimolazione del punto G o del clitoride. Molti sono convinti che si tratti di urina, ma non è così. Lo squirting è legato alla stimolazione del punto G, che, a dispetto del nome, non è un punto definito, ma un’area più o meno estesa , che si trova all’interno della vagina in corrispondenza della vescica. Il liquido dello squirting viene prodotto da alcune ghiandole che si trovano intorno all’uretra, dette appunto periuretrali. Queste ghiandole si riempiono di liquido durante l’attività sessuale, per poi svuotarsi con l’orgasmo. Grandezza e quantità di queste ghiandole varia da donna a donna, e proprio per questo non tutte possono provare l’esperienza dello squirting.      

Maggiori info in questo nostro articolo

S.O.S. primo rapporto sessuale insoddisfacente

admin» Martedì 9 Marzo alle ore 12:03

foto_bellezze_323.jpgSalve, è la prima volta che le scrivo ma leggendo il grande aiuto che dà a tutte noi spero che possa dare qualche parola di conforto anche a me..
Ho quasi 26 anni è da poco ho avuto il mio primo rapporto, ho aspettato tanto perchè volevo farlo per amore e penso che lui sia quello giusto..
il primo rapporto è stato”come pensavo molto doloroso con perdita di sangue che è continuata anche nei 2 giorni successivi..ogni volta che mi pulivo in bagno sentivo un intenso bruciore..adesso nn più..dalla prima volta lo abbiamo rifatto la sera dopo..è andata meglio ma sempre con un pò di dolore..l’unica posizione meno dolorosa era io sopra e lui sotto, con meno movimenti possibili perchè altrimenti riavevo bruciore e dolore..all’inizio della penetrazione della seconda sera volevo che lui mi stava sopra ma quando ha cercato di penetrare sentivo male..era difficile farlo entrare..poi mi sono messa sopra e facendo piano è entrato..
mi chiedo è possibile che stando sotto mi fa male per una formazione vaginale particolare?o col tempo si potrà avere normalmente questa posizione?
e poi ho notato che mentre facendo petting in macchina la mia eccitazione è alle stelle..con la penetrazione nn ho provato nessun piacere..in nessuna delle due occasioni..sarà la paura del sentire dolore?poi ho notato che nn mi eccito tanto per la penetrazione..mentre in tutto resto tipo baci e carezze si..cambierà?avrò un orgasmo vaginale?

premettendo che con la masturbazione c’è l’ho sia clitoridale che quasi vaginale..mentre con la penetrazione nessuna delle due..nn sò se può essere utile l’informazione che da anni per problemi di irregolarità delle mestruazioni causate da mini ciste ovariche prendo la pillola anticoncezionale “FEDRA”..ANZI A PROPOSITO L’USO COSTANTE DI QUESTA PILLOLA HA EFFETTI NEGATIVI SU VITA SESSUALE E FUTURE GRAVIDANZE?ME LO SONO SEMPRE CHIESTA..
La ringrazio per la disponibilità , scusi le tante domande ma davvero è l’unica per il momento in grado di aiutarmi a svelare i miei dubbi e le mie paure.. grazie.               VIKY

Viki cara quante domande e tutte hanno più o meno la stessa risposta. Difficilmente la prima volta è come la si vede nei film ma spesso è proprio come l’hai descritta tu: un mix di inesperienza, paura di non rieuscire o di rimanere incinta e soprattutto più o meno dolori e/o bruciori. Posso consolarti dicendo che con la pratica le cose miglioreranno molto ed è normalissimo che adesso raggiungi ancora l’orgasmo solo con la stimolazione clitoridea ma quando avrai imparato a rilassarti non avrai più paura ogni volta che vieni penetrata e quindi riuscirai ad avere orgasmi soddisfacenti anche solo con il rapporto sessuale vero e proprio.
Per quel che riguarda la pillola a volte può causare secchezza e calo del desiderio ma non è detto. In caso tu riscontrassi questi effetti collaterali parlane col tuo ginecologo per trovare una soluzione alternativa

Paure riguardo ai preliminari

admin» Lunedì 28 Dicembre alle ore 16:12

Buonasera dottoressa,
ho trovato il sito utile visti i molti casi in qui le viene chiesto aiuto, e penso i suoi consigli possano tornare utili anche a me e alla mia ragazza soprattutto. Non abbiamo mai avuto un rapporto completo, ma i preliminari che facciamo bastano a farle avere molte paure. Allora le chiedo alcune cose in modo che (sperando in una sua risposta) posso tranquillizare al 101% la mia ragazza.

Lei ha timore già di possibili vestiti bagnati stando a contatto, delle mie mani nell’eventualità possano essere sporche e quindi anche di tutte altre cose che comprendono rischi maggiori. Lei mi conferma che per correre dei rischi SERI bisogna avere un rapporto completo o comunque nel momento della fuoriuscita di liquido il tutto deve avvenire dentro il corpo femminile? E non con mani sporche, con contatti di vestiti o addirittura con sfregamenti esterni anche senza nulla addosso che NON bastano a fecondare l’ovulo? La ringrazio molto per l’attenzione e mi auguro di ricevere una sua risposta che tranquillizzerebbe la mia ragazza ma soprattutto ci istruisca in modo da non aver in futuro dubbi che si rivelerebbero paranoie nel momento che sono fuoriluogo.
Cordiali saluti

Salve,

se voi aveste letto il sito sapreste che le paure di questo tipo sono assolutamente infondate

Vorrei fargli provare la penetrazione

admin» Giovedì 30 Luglio alle ore 12:07

coppialetto_riflette.jpgSalve dottoressa,
ho 14 anni e sono una persona molto seria, ho un ragazzo con il quale sto da 2 anni, lui è molto serio ma in questo periodo inizia a manifestarsi in lui il cambiamento e continua a chiedermi di fare cose intime. Lui non dice mai che vorrebbe fare del sesso vero e proprio. Così ogni tanto facciamo petting, preliminari ma sempre con dell’intimo. Arriviamo  ogni tanto anche all’orgasmo. L’altro giorno lui mi ha chiesto di fare entrare il suo pene nella mia vagina ma io non ho voluto. Essendo ancora vergine, fiera di esserlo, non voglio che lui mi rompa l’imene. Lui però vuole farlo assolutamente e volevo chiedere quanto dista la membrana in cm dall’apertura vaginale così posso accontentarlo ma senza che mi rompa la membrana. Quando va in “tiro” il suo pene è lungo circa 20 cm perciò volevo sapere cosa fare, anche perchè sarebbe la prima e l’ultima volta che lui lo fa. Diciamo che credo che a quest’età bisogna arrivare solo al punto del gioco senza esagerare, ma almeno una volta volevo farglielo provare….come devo fare? Risponda al più presto.

Carolina
è giusto che tu alla tua giovane età veda il sesso in maniera giocosa e u po’ ingenua ma il sesso non è un gioco. E non bisogna rischiare nè accontentare nessuno controvoglia. Se non ti senti pronta stop, capirà, se non capirà vuol dire che non ti sei persa granchè. Non si può star lì a controllare i cm. Non ti saprei neanche rispondere e come faresti tu a controllare di quanto entra? ti metti col metro da sarta? immagina che poesia…
Quello che ti consiglio è di continuare nella scoperta di voi stessi con la masturbazione e i vari preliminari, quando sarete entrambi pronti e proteggendovi sempre, passerete al rapporto completo

Pagina 1 di 212»
DesMM Design