PianetaDonna

La Ginecologa online
07 Mag

Perdite dopo i rapporti sessuali

ginecologa» Lunedì 7 Maggio alle ore 11:05

jjkBuongiorno…
da qualche mese dopo i rapporti con il mio compagno e dopo un paio di giorni ho delle perdite rosse o marroni miste a grumi e dolori lievi simili a mestruazioni… ho gia’ fatto visita, ecografia pelvica, pap test e sono state evidenziate solo un piccolo fibroma , il ginecologo mi ha deto di rifare il pap test fra un anno e fare visite periodiche solite di routine che e’ tutto apposto.
Sto’ cercando una gravidanza da 6 mesi e l’anno scorso ho avuto un aborto spontaneo alla sesta settimana.
Sono comunque preoccupata ed impaurita per delle conseguenze di questo problema sulla mia ricerca di una gravidanza.
Ringraziando saluto cordialmente

Cara Mara, se dalla visita e dagli accertamenti fatti è risultato tutto negativo non c’è motivo di essere apprensiva. Le perdite post-coitali in genere derivano da piccoli traumatismi sul collo dell’utero e il pap-test negativo ci conforta che non si tratta di nulla di preoccupante. In quanto alla ricerca della gravidanza, la presenza di fibromi può recare problemi quando sono situati nella cavità dell’utero. Se il tuo ginecologo non ti ha fatto fare altri accertamenti dopo l’eco significa che non è un fibroma di questo tipo e che quindi non ostacola la possibilità di impianto dell’embrione.
Quanto all’aborto precedente, devi sapere che un aborto nella vita di una donna è un evento frequentissimo (circa 1 donna su 3 ha aborti durante la propria vita fertile) e che non pregiudica la possibilità di gravidanze future.
Per cui il mio consiglio è quello di continuare ad essere precisa come sei nei controlli con il tuo ginecologo, di seguire le sue indicazioni e di mettere un freno all’ansia perchè è tutto ok. Vedrai che prestissimo avrai il bambino che desideri. Un caro saluto


Articoli più discussi

19 Commenti per “Perdite dopo i rapporti sessuali”

  1. Buona sera Dott.ssa,

    Mi chiamo Valentina, sono una ragazza di 19 anni di Roma. Con la presente desidero porLe il seguente quesito:

    La prossima settimana mi sottoporrò alla prima visita ginecologica. Parlando con una ostetrica in chat ed anche con una studentessa di medicina riguardo la modalità con la quale viene eseguita la visita ginecologica entrambe mi hanno detto che una brava ginecologa, specie se si tratta della prima visita, dovrebbe effettuare alla paziente una masturbazione completa per valutare il funzionamento dell’apparato genitale e la fertilità delle ovaie. Premetto che sono assolutamente ignorante in materia ma questa cosa mi suona strana oltre che mi incute timore e imbarazzo. Qualora fosse vera, in quali casi una ginecologa effettua una masturbazione completa alla paziente e per quale motivo?

    Nel ringraziarla anticipatamente colgo l’occasione per porgerle

    Distinti saluti
    Valentina C.

  2. vorrei sapere come fare per parlare con la gine come fate voi ho un problema ma non riesco a capire come fare

  3. Salve dottoressa il mio nome è federica, ho 18 anni e scrivo da padova.
    L’ultima volta che ho avuto un rapporto protetto con il mio ragazzo, subito dopo ho avvertito dei dolori simili alle mestruazioni tra la vagina e l’ombellico.
    i dolori sono continuati tutto il giorno e alla mattina del giorno seguente mi sono svegliata con delle perdite rosso scuro o marrone.
    Nel ringrarziarla volevo sapere se poteva essere un primo sintomo della gravidanza oppure da che cosa è dato questo fenomeno.
    Cordiali saluti, federica.

  4. salve dottoressa,
    sono una tagazza di 15 anni che poco tempo fa ha avuto il suo primo rapporto sessuale, io e il mio ragazzo l’abbiamo fatto senza presevativi e precauzioni (so che la cosa è molto sbagliata).
    la mia paura è di rimanere in cinta, perchè il mio ragazzo è venuto un po’ sotto la vagina, più o meno dove c’è l’osso! secondo lei potri rimanere in cinta? se è si…in quali punti!?! la ringranzio 1000 volte, aspetto una sua risposta! cordiali saluti federica

  5. salve dottoressa….vorrei parlarle..del problema che ho…allora: il 20 settembre..mi sono venute le mie cose…ora sono quasi 20 giorni che ho le mie cose.essendo a 20 giorni..mi vengono abbondanti..c’è da preoccuparsi?? devo passare una visita?? è obbligatorio che ci siano presenti i genitori?? se mi puole rispondere..grazie..cordiali saluti

  6. salve dottoressa
    sono una ragazza di 17 anni e scrivo da roma.
    3 giorni fa ho avuto un rapporto non protetto con il mio ragazzo.
    la mia preoccupazione sta nel fatto che un giorno dopo il rapporto mi sono venute delle macchie marroncine..che ormai ho gia da 2 giorni!Questo fenomeno mi spaventa un pò dato che episodi del genere non si sono mai verificati prima!sto molto in ansia per questo fatto…anche perchè non penso che siano macchie prima delle mestruazioni dato che mancano 7-8 giorni prima del ciclo!aspetto con ansia una sua risposta!cordiali saluti.chiara

  7. salve dottoressa
    sono un ragazzo di 16 anni e scrivo da roma.
    la mia ragazza ha 14 anni ed è da 1 mese e mezzo quasi 2 che non gli viene il ciclo…
    le giuro non so cosa fare ..mi potrebbe consigliare un qualcosa lei…la prego aspetto una sua risposta.. cordiali saluti..luigi.

  8. Salve Dottoressa,
    Volevo un informazione da lei se è possibile.
    L’ultimo ciclo l’ho avuto il 6/03. Il 25/03 ho avuto un rapporto non protetto e il 27/03 ho avuto una perdita/macchia marroncina rossa. Il 2/04 dovevano arrivarmi,ma io non ho un ciclo regolare,quindi volevo chiederle se questa perdita fosse dovuta a un rapporto troppo “forte” o a una probabile gravidanza? Preciso che,per il momento, non ho dolori addominali e al seno. L’unica cosa di quest’ultimo e che è leggermente duro,come se ci fosse una ghiandola o qualcosa del genere. Attendo presto una sua risposta. Cordiali saluti.

  9. Salve dottoressa, tre giorni dopo il ciclo ho avuto un rapporto non protetto con coito interrotto e il giorno dopo ho avuto una perdita di colore marrone, rischio di essere incinta?

  10. salve dottoressa sono in ansia giovedì 14 io e il mio ragazzo ci siamo “strofinati” senza vestiti…lui dice k nn ha avuto nessuna fuori uscita ma io sono preoccupata.. non so cosa devo fare sono in ansia e fra poco dovrebbe arrivarmi il ciclo ma ho paura che non arrivi..la prego dottoressa mi dica qualcosa sono troppo giovane per rimanere incinta la prego mi aiuti..

  11. Buonasera dott.ssa,
    io ed il mio compagno stiamo cercando una gravidanza. A maggio 2011 ho interrotto la pillola ed iniziato l’acido folico. In questi mesi è stato un po’ come se il mio corpo si dovesse ri-abituare ad un ciclo “normale”.
    Domenica 9 ho avuto un rapporto con il mio compagno e da quella sera ho delle perdite marroni (in quantità variabile ma per nulla eccessiva) e da ieri, 11/10/10, dei lievi dolori (simili al pre-ciclo) in aggiunta ad una sensazione di “movimento” all’interno del basso ventre. Ho avuto l’ultimo ciclo il 26/09.
    La mia ginecologa non può vedermi fino al 4/11.
    Cosa mi suggerisce? Grazie

  12. ciao volevo chiederti un’informazione, a me nn era mai successo prima, il ciclo mi viene sempre puntuale da sempre, mai in ritardo e sempre bello abbondante,
    ora però volevo chiederti a me il ciclo si è tolto sabato 1 ottobre e ho avuto un rapporto completo senza protezione il 5 ottobre, ho preso la pillola del giorno dopo, ma adesso 14 ottobre ho delle perdite marroni, (mai avute prima) e dolori sotto alla pancia, mi sapete dire qualcosa per favore§?

  13. Gentile dottoressa,
    ho 43 anni e qualche giorno fa, durante un rapporto intimo ho avuto perdite ematiche e un po’ di dolore…. premetto che questo è il primo rapporto sessuale che ho da 10 anni a questa parte, da quando cioè è finito il mio matrimonio….. volevo chiederle se questa perdita si sangue potrebbe essere dovuta alla prolungata astinenza oppure se è il caso che mi sottoponga a visita medica…. Anticipatamente la ringrazio se vorrà rispondermi

  14. Gentile dottoressa,

    Sono una ragazza di 17 anni e un mese fa ho avuto il mio primo rapporto e da quel giorno non ho più avuto il ciclo normale, cioè ho delle perdite marroni e non so cosa siano. Ieri ho avuto un altro rapporto con il mio ragazzo e ho perso moltissimo sangue e pensavo fosse il ciclo visto che ero nel periodo ma questa mattina quando mi sono svegliata avevo di nuovo delle perdite marroni. mi aiuti perchè non so cosa possa essere. La ringrazio in anticipo se mi risponderà.

  15. Gentile dottoressa,
    ho 24 anni e da 2 mesi prendo la pillola Loette.
    Il primo mese per paura con il mio ragazzo usavamo sempre il preservativo mentre ultimamente il rapporto è nn protetto.
    Leggendo in diversi siti ho trovato scritto che la pillola assunta contemporaneamente con alcuni farmaci dietici non ha praticamente effetto per cui ora nn vorrei essere incinta….in più domenica finisco la terza settimana di pillola e ho intenzioni di fare in sti giorni il test…è possibile o è presto??
    Attendo una sua risposta. grazie per il momento!!!

  16. salve dottoressa
    ho 20 anni e ho un dubbio che vorrei togliermi….

    inizio dicendo che le mestruazioni mi son venute il 16 luglio dopo quasi 15 giorni di ritardo…e dopo qualche giorno ho cercato di avere rapporti con il mio compagno ma non abbiamo potuto far nulla perchè avevo dolori forti vaginali, ho pensato subito alla candidosi perchè dopo ho avuto perdite biance suasi grige e ho fatto degli sciacqui con acqua tiepida e bicarbonato e dopo 1 settimana si è tolto tutto… il 28 luglio ho avuto rapporti e il giorno seguente ho iniziato ad avere perdite rosse-rosa a volte marroncine e queste perdite le ho tutt’ora… però non mi sporco..solo quando vado in bagno subito dopo la pipì con la carta mi pulisco e vedo queste perdite…. ora vorrei sapere cosa potrebbe essere!?

    la prego mi aiuti….( spero non sia una gravidanza perchè le mestruazioni le ho avute )

  17. salve dottoressa
    ho 20 anni e ho un dubbio che vorrei togliermi….

    inizio dicendo che le mestruazioni mi son venute il 16 luglio dopo quasi 15 giorni di ritardo…e dopo qualche giorno ho cercato di avere rapporti con il mio compagno ma non abbiamo potuto far nulla perchè avevo dolori forti vaginali, ho pensato subito alla candidosi perchè dopo ho avuto perdite biance suasi grige e ho fatto degli sciacqui con acqua tiepida e bicarbonato e dopo 1 settimana si è tolto tutto… il 28 luglio ho avuto rapporti e il giorno seguente ho iniziato ad avere perdite rosse-rosa a volte marroncine e queste perdite le ho tutt’ora… però non mi sporco..solo quando vado in bagno subito dopo la pipì con la carta mi pulisco e vedo queste perdite…. ora vorrei sapere cosa potrebbe essere!?

    la prego mi aiuti….( spero non sia una gravidanza perchè le mestruazioni le ho avute )

  18. salve dottoressa mi kiamo noemi e o 17 anni volevo kiederle ieri sera o avuto per tre.volte di seguito rapporto con il mio ragazzo senza protezione ….vorrei sapere se e normale ke dopo essermi lavata attentamente abbia delle pedite di muco…

  19. Salve, volevo chiederle un parere dato che ho un dubbio. Domenica ho avuto un rapporto protetto con il mio ragazzo, ma lui quando ha eiaculato si è accorto nel tirarlo fuori che il preservativo era salito, ma il glande era coperto e lo sperma all’interno c’era. La nostra preoccupazione è che nel scivolare fuori possa essere caduto dello sperma in vagina dato che apparenza lo sperma sembrava poco rispetto al normale (lui era molto stanco forse per tale ragione). Però da subito ho sentito una sensazione di bagnato e questa sensazione continua tutt’ora. Premetto che non sono nel periodo fertile poiché mancano pochi giorni al ciclo. Spero che si possa trattare di muco ovulatorio pre-ciclo. Cordiali saluti Snairly.

Aggiungi un commento

CAPTCHA image


DesMM Design