PianetaDonna

La Ginecologa online
03 Nov

Non ho l’utero

ginecologa» Venerdì 3 Novembre alle ore 09:11

kkBuonasera Dottoressa,
intanto la ringrazio infinitamente, anticipatamente per la sua risposta.
Ora le spiego il mio problema, io sono una ragazza di 24 anni, anni fa sikkome non mi arrivavano le mestruazioni sono andata dal ginecologo a fare una visita di controllo, insomma kosì è andata avanti per un pò con varie visite, esami ecc, risultato non ho l’utero ma da tutto ciò non mi è stato spiegato niente di questo mio problema, so solamente ke non potrò avere bambini e ke non avrò mai il ciclo mestruale.
Ora io sono qui per domandarle di spiegarmi cortesemente tutto su questo mio problema, ora ho la bellezza di 24 anni, sono fidanzata e non so nemmeno se posso fare l’amore con il mio ragazzo o meno e dato ke la cosa mi spaventa molto avrei bisogno di chiarezza.
La ringrazio infinitamente, spero in una sua risposta al più presto.
Buonasera

Cara Jessica,
la tua mancanza di mestruazioni è dovuta ad una agenesia uterina, ossia mancanza di utero. Si tratta di un fatto congenito, presente fin dalla nascita e verosimilmente dovuto ad un problema durante la formazione degli organi durante la vita embrionaria. Le malformazioni dell’apparato genitale femminile possono essere svariate e combinate tra loro. Se hai già avuto rapporti senza difficoltà è verosimile che la vagina sia normoconformata. Di certo con l’ecografia e la visita si possono individuare le anomalie degli organi genitali femminili. Utile è anche la risonanza magnetica nucleare, ma deciderà il tuo ginecologo sul da farsi. Purtroppo senza l’utero non potrai avere bambini…
Un grande in bocca al lupo


Articoli più discussi

8 Commenti per “Non ho l’utero”

  1. io sono nella stessa situazione, son però strainformata^^..almeno del mio caso…io ho la sindrome di rokitansky, caratterizzata dall'assenza dell'utero, e dalla conseguente piccola misura della vagina, ma per il resto, sono praticamente perfetta, ovaie ecc….

    ho dovuto però subire un intervento di ricreazione della vagina, nulla di troppo impegnativo, e posso così avere rapporti normali…

    certo, anche io non posso rimanere incinta, ma ciò non toglie l'opzione del prestito d'utero, in quanto le ovaie funzionano, e mi possono prelevare un ovulo…

    non ti scoraggiare jessica!!!!

  2. L'informazione è un diritto del paziente! Non farti problemi a chiedere di più al tuo medico di base ed alla tua ginecologa, è loro dovere metterti in condzione di affrontare al meglio questa situazione.

  3. All’età di 11 anni sono stata operata all’ospedale S.Orsola di Bologna per l’incontinenza da sforzo e hanno scoperto che il mio utero era malformato. Così mi è stato rimosso e all’età di 12 anni mi hanno detto che non avrei avuto figli. Domani compio 23 anni e ancora non riesco a convivere con questo problema. Qualche anno fa mia madre è stata operata e hanno visto che il suo utero è “diviso in due”. Le hanno detto che con questo problema non avrebbe potuto fare figli…ma lei ne ha partoriti 3 senza problemi. Vorrei sapere se questa malformazione è ereditaria e inoltre se avrei potuto partorire anche con una parte di utero visto che 2/3 erano in buono stato, ma hanno pensato bene di toglierlo anche per evitare tumori e altre malattie. Attendo delle risposte e la ringrazio per avermi ascoltato.
    Laura

  4. Con l’esportazione dell’utero, come e quanto cambia la vita sessuale della coppia? E’ vero che la donna (più dell’uomo) non avrà più l’orgasmo? Non proverà più piacere durante il rapporto? In poche parole non sentirà più niente..?!?

  5. Scritto da mirella hotin il Sabato 15 Gennaio alle 18:01

    cara dottoressa,
    mi chiano mirella hotin ho 36 anni,5 anni fa sono stata operata all’utero e dall’ora non ho più l’utero e di conseguenza non ho più ne le mestruazioni e non posso avere più bambini.
    questa cosa di non avere più bambini mi fa soffrire molto,e ho sentito parlare dell’utero artificiale,volevo sapere tutte le informazioni possibili di questa cosa,da quanto costa a dove lo fanno………..spero mi risponderà a questo messaggio perchè soffro tanto per questa cosa….. a presto

  6. Ciao a tutte!
    anche io sono stata operata all’utero per un’agenesia della cervice uterina…in pratica utero e vagina erano completamente indipendenti!esiste un forum dove discutere di qsta nostra situazione comune? a volte mi sento “felice” a sapere che non sono la sola!

  7. ciao ragazze io ho 19 anni e ho scoperto 4 anni fa di avere questa sindrome.. volevo rispondere a daniela.. Non è vero assolutamente che cambia il rapporto sessuale si può avere tranquillamente l’orgasmo come chiunque.. io personalmente fino ad ora l’orgasmo l’ho avuto sempre in altri modi, perchè purtroppo non riesco ad avere dei rapporti cmpleti sento sempre dolore , ma sono informata su queste cose , quando si stabilizzera e avrai una vagina normale potrai avere tranquillamnte l’orgasmo..in bocca al lupo daniela.. ciao mirella si l’utero artificiale esiste però è molto rischioso io penso che noi una fortuna ce l’abbiamo.. avere la soddisfazione di aver preso in adozione una vita e darle tante gioie e tanto amore. adottalo un figlio è meglio, senza uteri artificiali che è rischioso in bocca al lupo anche a te mirella.. a tutte un abbraccio..

  8. ciao sono angela volevo dirvi pure io o questo problema sn 4 anni mi hanno tolto l’utero avevo 17 anni adesso ne o 22 e volevo risp a tutte io pure soffro molto x quando riguarda il fatto dei bambini nn riesco a pensare ke nn posso avere un figlio.volevo sapere x l’utero artificiale quando ci vuole e se si puo fare spero una risposta xkè soffro molto a presto

Aggiungi un commento

CAPTCHA image


DesMM Design