PianetaDonna

La Ginecologa online
18 Lug

Non ho più il ciclo: mangio troppo poco?

admin» Lunedì 18 Luglio alle ore 11:07

dieta-flash.jpgSalve,
sono una ragazza di 18 anni e da maggio non mi torna più il ciclo. L’anno scorso ho sofferto di problemi alimentari e sono dimagrita di più di 10 chili in pochi mesi; a febbraio del 2010 mi sono sparite e nel febbraio 2011 sono ricomparse per poi ripresentarsi per i tre mesi successivi, molto scarse e duravano per soli 2 giorni. Durante l’anno passato e nei mesi di quest’anno ho avuto un forte cambiamento, anche dal punto di vista fisico, anche se sono sempre stata in una situazione di “controllo”; però negli ultimi due mesi ho avuto un piccolo calo per quanto riguarda l’alimentazione: mi rendo conto di mangiare molto meno rispetto all’inizio del 2011.
Già il ciclo non mi era tornato del tutto regolare, ora non si presenta proprio più dal 20 maggio (ultima volta che mi era venuto il ciclo): secondo lei ciò è dovuto dalla mia scarsa alimentazione? Cosa dovrei fare per cercare di ristabilire e far ricomparire il ciclo? Mangiare di più?

La ringrazio in anticipo.

In attesa della sua risposta,

Greta

Greta questa mail indirizzata a me è come se fosse in realtà indirizzata a te stessa. Ti domandi e ti rispondi da sola quello che probabilmente non riesci ad ammettere. Il cilo mestruale regolare (in assenza di patologie ginecologiche come endometriosi, cisti etc) è lo specchio della salute di una donna e della sua regolarità anche in altri ’settori’ vedi sessualità, attivività fisica, malattie e appunto alimentazione.

Il mio consiglio ovviamente è mangiare regolarmente ma non credo tu non ci avessi pensato da sola, quindi è opportuno parlarne con qualcuno, magari uno psicologo

Un’alimentazione sregolata o peggio ancora, insufficiente, si riflette subito sul ciclo, diminuendolo, sballandolo o


Articoli correlati

5 Commenti per “Non ho più il ciclo: mangio troppo poco?”

  1. Salve,
    sono una ragazza di 17 anni e ho sempre avuto un ciclo puntuale (se non per un giorno o massimo 2 di ritardo o anticipo) . Non ricordo esattamente quando mi fosse venuto il ciclo lo scorso mese, mi pare o il 12 o il 13 di giugno. Ora mi trovo di fronte a un ritardo di quasi dieci giorni, e non mi era mai capitato. Premetto, non ho mai avuto rapporti completi.
    Ora, come penso sia normale in caso di ritardo, ho lo stomaco gonfio e sono molto irritabile.
    Aspetto un suo consiglio, grazie mille.

  2. salve ho 26 anni prendo la pillola yasmine ho fatto la pausa di un mese ed e successo che ho un piccolo ritardo dovevo prendere la pillola giorno 1 di luglio e non lo presa normale mi dovevano venire giorno 30 di luglio ma ancora non sono arrivati come mi comporto e normale ho c’è il rischio che sia in gravidanza la ringrazio tantissimo

  3. All of these atrilecs have saved me a lot of headaches.

  4. HWoRwJ pcltzwxtbmmj

  5. Buonasera dottoressa. Ho un ritardo del ciclo. Mi doveva venire il 16 aprile ed ora siamo al 27 aprile. Sto avendo rapporti sessuali con il mio ragazzo non protetti(con il coito interrotto) ma questa tecnica la facevo da 5 mesi e mi erano venute lo stesso le mestruazioni. Fino ad un anno fa prendevo la yasminelle poi ho smesso perchè ero gonfiata e perchè mi era venuta la cistite, dove poi l’ho curata con degli antibiotici. Anche da un anno circa, ho la candida vaginale. Io da fine febbraio sono a dieta e deve sapere che due anni fa, quando ero ancora vergine, mi ero messa a dieta e non mi erano venute per 3 mesi, poi mi era scoppiata la fame nervosa, ho ricominciato a mangiare e mi sono rivenute. A cosa è dovuto questo ritardo? Grazie

Aggiungi un commento

CAPTCHA image


DesMM Design