PianetaDonna

La Ginecologa online
01 Set

Ghiandola infiammata

ginecologa» Giovedì 1 Settembre alle ore 15:09

Salve dottoressa, ho un problemino che mi perseguita, e vorrei avere qualche aiuto.
Allora… in passato le ho scritto per problemi durante i rapporti… invece dopo il primo “serio” tentativo con atmosfera adatta, etc.. siamo riusciti nell’intento. All’inizio sentivo cmq un po’ di dolore… o cmq un fastidio che non potevo definire “piacere”, successivamente (provando) le cose sono cambiate e mi piace, e non sento nessun dolore… E’ così che vanno normalmente questi fatti? Sono cose graduali?
Poi, vi volevo chiedere… ho avuto un periodo in cui le grandi labbra e tutt’intorno (non internamente, solo esternamente), mi facevano un po’ prurito…. e si erano screpolate e arrossate… Ho pensato che potesse essere stato il rasio che ho brutalmente usato senza ritegno in vacanza… ma poi c’era anche una ghiandoletta proprio all’inizio delle grandi labbra che si sentiva sotto le dita… Piccolissima, non dolorosa, molto mobile… ma c’era. L’ho aqvuta per un po’ di giorni. Ma che cos’è?
O meglio… cosa potrebbe essere?
Infine… ultima domanda… io prendo la pillola, e registro spesso perdite bianche e a volte un muco filamentoso trasparente… totalmente inodore.. mentre le perdite a volte hanno un odore che non saprei definire, ma non è un cattivo odore… Ho letto che sono segni dell’ovulazione… ma come faccio ad ovulare se prendo la pillola^? Non capisco.

Mi scuso per tutte le domande, ma ho tanti dubbi.

Grazie infinite, confido in una sua risposta, perchè mi sento molto preoccupata (soprattutto per la ghiandola).

Ebbene come dici tu le cose, e spesso le più belle, si ottengono per gradini.
Il prurito vulvare può essere stato un’irritazione dopo la depilazione tanto più se hai usato creme con profumo subito dopo. Se il disturbo si ripresenta devi far vedere ad un ginecologo la parte interessata. Quella ghiandolina molto probabilmente era la ghiandola del Bartolini infiammata, nulla di che ma bisogna stare attenti che non ascessualizzi. Ti consiglio di stare attenta con la depilazione, i genitali, come hai potuto sperimentare sono aree molto delicate.
Quanto alle perdite, la pillola può a volte essere inefficace e portare ugulmente i follicoli a maturazione fino all’ovulazione. Il blocco dell’ovulazione infatti è solo uno dei meccanismi su cui gli estro-progestinici agiscono. Ti consiglio di chiedere al tuo ginecologo di cambiare eventualmente tipo di pillola. Previo controllo da parte sua delle perdite che magari sono di altra origine e non muco. Ciao

Dottoressa, mi scusi….
ma questo puo’ significare che sono incinta, se la pillola non è efficace?
No, perchè mi preoccupo! Io prendo la Yasmin, e avevo provato a far sesso altre volte, ma soffrivo per quanto lui arrivasse all’eiaculazione… ma non sono restata incinta…. Lei mi dice che potrei avere problemi di questo genere, quindi, viste le mie perdite? Mi dispiace disturbarla così tanto, ma stento io stessa a credere a cio’ che sto scrivendo, prendevo la pillola proprio per essere tranquilla…
Grazie di cuore

calma calma..ti volevo dire che la perdita potrebbe essere, ripeto, potrebbe essere dovuta ad un’ovulazione ma non l’ho vista quindi devi prendere con le pinze quanto ti dico. La pillola come tutti i metodi contraccettivi non è sicura al 100% ma al 98% e ancor meno se si dimentica e non si prende in modo regolare. Quanto al restare gravida prima di trarre conclusioni affrettate sulla base di ipotesi che ti ho fornito aspetta il ciclo successivo, se dovesse mancare (probabilità bassissime, vedi sopra) allora a quel punto potrai prendere in considerazione che possa trattarsi di una gravidanza. Devi stare tranquilla ma ti consiglio di consultare il tuo ginecologo per meglio definire la natura delle perdite che descrivi, capire cioè se sono ovulatorie o altro. Non cadere in allarmismi e soprattutto considera i miei dei consigli dato che per fare diagnosi dovrei vederti in ambulatorio etc etc..ok?

dr.ssa Eva Grimaldi
Specialista in Ostetricia e Ginecologia
Irccs Burlo Garofolo Trieste


Articoli più discussi

1 commento per “Ghiandola infiammata”

  1. salve,da 4 giorni go le gjìhiandole di bartolini infiammate, la destra grande quanto una noce,la sinistra piccola come un pisello. da 3 giorni st prendendo augmentin metto il ittiolo ma ancoranon vedo risultati. mi fa male solo se la tocco. ma puo esplodere da sola?

Aggiungi un commento

CAPTCHA image


DesMM Design