PianetaDonna

La Ginecologa online
01 Set

Perdite candida

ginecologa» Giovedì 1 Settembre alle ore 14:09

cara dottoressa, 1mese fa ho preso la candida, ho fatto la cura ed ho fatto curare anke il mio ragazzo; premetto ke la mia ginecologa mi ha detto ke ce l’avevo nonostante non presentassi sintomi come bruciore o prurito ma solo perdite bianche + dense del normale. qualke giorno fa invece facendo l’amore con il mio ragazzo mi sono resa conto ke le mie secrezioni non erano del tutto “normali” ovvero la consistenza era quella dello sperma o all’incirca delle perdite da candida (cmq nn credo ke sia lo squirting, sn abbastanza informata a riguardo) ma è possibile ke l’ho presa di nuovo? da cosa cavolo dipende? o forse sono io ke mi faccio troppe paranoie. mi levi un dubbio per favore, com’è la consistenza delle secrezioni? perkè quella ke mi ritrovo io e troppo densa e nn mi convince tanto.. grazie mille della sua risposta!
aah, scusi, quasi dimenticavo, ma è normale vero ke ogni volta ke faccio l’amore con il mio ragazzo all’inizio del rapporto fa male? non è da molto, forse una decina di volte però sento un leggero dolore all’inizio o per esempio recentemente l’ho fatto dopo qualke settimana d astinenza e mi ha fatto + male del solito.. e xkè il mio imene nn si è ancora rotto del tutto o potrebbe essere colpa di una possibile infezione? mannaggia alla candida! cmq la ringrazio in anticipo e spero tanto ke mi risponderà, abbia pietà delle mie braccia ke dopo tutto sto poema stanno x cadere. grazie mille.
anna

La consistenza delle perdite da infezione da candida è quella della ricotta, si parla infatti di “perdita a grani di ricotta”. La Candida può recidivare e in tal caso è da ritrattare e va rivisto il trattamento. Rispondo anche al tuo secondo quesito dicendti che il dolore al rapporto può essere dovuto ad un’infezione. L’infezione vaginale ha molti modi di manifestarsi e i bruciori sono solo uno di questi; a volte ci sono le perdite, altre il dolore ai rapporti, altre l’odore sgradevole..

dr.ssa Eva Grimaldi
Specialista in Ostetricia e Ginecologia
Irccs Burlo Garofolo Trieste


Articoli più discussi

1 commento per “Perdite candida”

  1. Buongiorno dottoressa,
    stamani ho notato per caso che all’apertura della vagina ho delle secrezioni biancastre un po dense.Non sono quelle tipiche della candida che conosco perchè l’ho avuta anni fa,non sento ne bruciore ne prurito e non hanno un odore caratteristico.Volevo sapere se comunque si possa trattare di candida o di altro e se in genere le secrezioni della candida hanno un odore particolare.Grazie

Aggiungi un commento

CAPTCHA image


DesMM Design