PianetaDonna

La Ginecologa online
28 Mar

Ovaio multifollicolare e acne

ginecologa» Martedì 28 Marzo alle ore 09:03

La ringrazio tanto per avermi risposto. Spero di non approfittare troppo della sua gentilezza ma volevo farle qualche altra domanda. Tre anni fa(avevo 22 anni) sono andata da un dermatologo per risolvere l’acne al viso. Ho fatto anche un’ ecografia dalla ginecologa ed è risultato che ho un ovaio multifollicare.
Mi ha consigliato di prendere la pillola, che però non ho mai iniziato, prima perchè stava iniziando l’estate poi ho sempre rimandato per paura degli effetti collaterali (paura di igrassare soprattutto dal momento che ingrasso facilmente e devo stare molto attenta all’alimentazione e dopo tanti sacrifici per raggiungere il mio peso forma non vorrei rovinare tutto).
Le mie domande sono:
- Oltre all’acne, l’ovaio multifollicare, causa altri problemi?
-Se non viene curato puo peggiorare?
-Dal momento che mi serve una protezione anticoncezionale la pillola sarà la più adatta per risolvere i due problemi (anche perchè nonostante con le cure dermatologiche il viso sia migliorato l’acne persiste ed è un problema che mi crea parecchi disagi), il cerotto e l’anello avrebbero lo stesso effetto sull’ovaio multifollicolare? -Ci sono pillole che non fanno aumentare di peso?
-Ho deciso di fare la mia prima completa visita ginecologica. E la stessa cosa andare al consultorio o in uno studio privato?
-E’ vero  la visita deve essere fatta appena dopo il ciclo? Ancora Grazie, Elisa

L’ovaio micropolicistico può dare altri problemi oltre all’acne (ma non è detto che si presentino) e questi sono la peluria (soprattutto viso-collo e addome), difficoltà nell’ovulazione e quindi ad avere una gravidanza, problemai metabolici come iperinsulinemia, obesità e diabete e come già sai, irregolarità del ciclo mestruale.

La pillola è una buona scelta per regolarizzare il ciclo, e soppprimendo l’attività dell’ovaio consente di ridurre l’acne e la peluria anche se a volte è necessario aggiungere alla pillola un antiandrogenico. Per quanto riguarda l’aspetto metabolico, se è presente obesità diventa fondamentale la dieta e l’esercizio fisico e, se c’è diabete, va iniziata una terapia antidiabetica orale.
La pillola diventa molto indicata qualora ci sia anche un desiderio di contraccezione.
Se non si tratta l’ovaio policistico le conseguenze sono diverse a seconda dei quadri. Se la ragazza è magra, non ha acne, non ci sono irregolarità marcate del ciclo, si può anche non trattare. Tuttavia, se ci sono forti irregolarità del ciclo, la donna è obesa, oppure desidera una gravidanza e non riesce ad averla, è necessario trattare. Se la donna è obesa o diabetica, per le conseguenza sull’apparato cardiovascolare diventa fondamentale una terapia integrata.
Il mio discorso è generico e va preso con le pinze perchè ogni sindrome dell’ovaio policistico va debitamente inquadrata e trattata ad hoc.
Vorrei fosse chiaro che ci sono ovaio policistici che hanno gravidanza senza problema alcuno, altri in cui non compare acne etc etc
Spero di essere stata sufficientemenete chiara


Articoli più discussi

4 Commenti per “Ovaio multifollicolare e acne”

  1. Buon giorno dott.ssa ho 32 anni e da alcuni anni ho scoperto di soffrire di dindrome dell’ovaio policistico, quindi conosco abbastanza bene i sintomi (almeno quelli che ho avuto io fino ad oggi).
    Era già da un paio di anni che non avevo alcun problema, quindi ciclo regolare, assenza di dolori ecc. ec..però nell’ultimo mese ho avuto un ritardo di circa 5 gg sul presunto arrivo delle mestruazioni, ho fatto un test di gravidanza al 4° giorno di ritardo con risultato negativo,poi al 7° giorno è comparsa una perdita rosso vivo durata circa 4 giorni ma molto lieve, accompagnata da dolore al seno e solito dolore addominale che ho durante il ciclo. Secondo Lei potrei essere incinta oppure è semplicemente una conseguenza della sindrome di cui sopra quindi non mi rimane che attendere il prossimo mese e fare un’ecografia?
    NB: ho avuto rapporti con coito interrotto, anche durante il periodo della presunta ovulazione.
    Grazie mille

  2. salve dottoressa sono una ragazza di 24 anni da giugno ho inizato ad avere rapporti sempre pero’ col profilattico , che pero’ a mio avviso non da moltissimo piacere al rapporto, ho provato molte volta a convincere il mio ragazzo, ad avere rapporti senza presrvativo ma lui ha paura che il liquido preeiaculatorio sia pericoloso e faccia rimanere incinta volevo sapere se e’ cosi,e inoltre avrei un dubbio una settimana fa avevo avuto un rapporto sessuale completo col profilattico pero’ quando il mio ragazzo e’ venuto ho sentito un forte calore dentro e dato che il ciclo mi era passato da neanche una settimana vorrei sapere se posso essere rimasta incinta,e in fine vorrei sapere se la pillola puo’ avere controindicazioni, la ringrazio. federica

  3. cara dottoressa.sono una ragazza di 24 anni soffro di ovaio multifollicolare ho fatto una cura con diane che e stato un casino perche mi si stavano seccando le ovaie ,ho cambiato ginecologo il quale mi a fatto prendere kipling 6 mesi e ora nell estate minullet mi trovo molto bene e sn quasi completamente sparite ,sto facendo questa cura avere un figlio io e il mio compagno lo desideriamo da i primi tempi che stavamo insieme ci riusciro a rimanere incinta?

  4. Buonasera Dottoressa sono una mamma di 34 anni, dall’adolescenza e nei vari consulti ginecologici sono sempre stata attanagliata dalla paura di “gravidanze difficili” a causa delle mie ovaia multifollicolari. Ovviamente ho dovuto combattere contro acne dolorosissime e fastidiose ma ad un certo punto della mia vita a 25 anni senza nessuna attesa spasmodica e direi subito( anche se l’acne non mi ha mai abbandonata) ero in attesa del mio primo bambino. Non mi dilungo oltremodo dopo 3 anni ero in attesa della mia secondogenita.
    Il problema che le sottopongo oggi è che credo stavolta i miei follicoli non ne vogliono sapere di fare arrivare un’altra cicogna. Ho Assunto Yasminelle per 3 anni per contrastare soprattutto l’acne. Una visita ginecologica 4 mesi fa rivelava ancora le mie ovaie multifollicolari. E’ da 3 mesi che ho sospeso ma a parte l’acne non ritorna nessuna cicogna. Quali cure mi consiglia?
    Grazie anticipatamente.

Aggiungi un commento

CAPTCHA image


DesMM Design