PianetaDonna

La Ginecologa online
11 Feb

Sentire di essere incinta dopo il rapporto

admin» Venerdì 11 Febbraio alle ore 13:02

test_gravid.jpgBuonasera dott.ssa, sono una ragazza di 19 anni, e ieri sera ho avuto per la prima volta un rapporto non protetto con un ragazzo.
Al punto dove gli ho avvisato di non “venirmi dentro” era già troppo tardi, il ragazzo aveva già fatto la eiaculazione interna ed ora mi ritrovo qui seduta sul divano con mille pensieri e paranoie in testa. Non saprei veramente da dove cominciare siccome sono in cerca di tante risposte per altrettanti incogniti, quindi le farò una lista sperando lei mi possa aiutare.

- una persona può realizzare dal primo giono se è rimasta incinta?
- ci sono dei sintomi immediati o comunque delle sensazioni dopo il rapporto?
- so che prima di eseguire un test di gravidanza devo aspettare minino 6-7 giorni dalla fecondazione, oppure è consigliato di eseguire il test se il ciclo mestruale ritarda; ora, il mio ultimo ciclo l’ho avuto il 28 gennaio queso significa che devo aspettare fino alla fine del mese o posso fare il test dopo la prima settimana?
- è meglio il test con lo stick o l’esame del sangue?
- se, come in questo caso, succede una iaculazione interna quante sono le chance, possibilità di rimanere incinta?

La ringrazio anticipatamente del suo aiuto
ps. mi scusi per la quantità di domande fatte!

Salve, le domande sono effettivamente molte quindi io ti risponderò molto brevemente anche perchè sono quesiti che già mi son stati posti molti volte in questasede. Dunque, vado con ordine rispondendo di seguito nell’ordine delle tue domande

- no, assolutamente no
- come sopra
- un test dopo una settimana non è veritoero, devi aspettare almeno 15 giorni
- il test di gravidanza classico in stick è più che sicuro ma non devi farlo troppo presto
-dipende dal momento del ciclo che nel tuo caso era poco dopo la fine del ciclo. Le probabilità in questo caso non sono molte ma non ti posso nemmeno dire che sono inesistenti


Articoli più discussi

28 Commenti per “Sentire di essere incinta dopo il rapporto”

  1. Gent.Dottoressa,
    Le scrivo perchè sono disperata.Io e il mio ragazzo stiamo insieme da un anno e mezzo ma non abbiamo mai avuto dei rapporti sessuali.qualche giorno fa stavamo facendo petting e gli è venuto,poi si è asciugato per bene..il problema è che poco dopo i miei genitali erano sopra i suoi…ad un certo punto stavamo per farlo ma mi sono spostata perchè non aveva il preservativo e quando ho toccato il suo pene aveva avuto una perdita.posso essere rimasta in cinta ?mi chiedo se cio possa avvenire anche senza la penetrazione e se sono vergine! e poi solo con una piccola perdita come questa…sono molto preoccupata…
    la prego mi risponda al piu presto perchè non so che fare e sono molto in ansia.
    grazie

  2. Gent.dottoressa..le volevo fare una domanda..in questo mese ho avuto rapporti sessuali con il mio ragazzo..io prendo regolarmente la pillola da circa 7 mesi..due di questi rapporti non erano protetti..pero sono sicura che lui non è venuto dentro..anche perchè me l’ha assicurato ed ha eiaculato molto dopo essere uscito.. la mia paura è quella di essere incinta..mi risponda al più presto grazie mille!

  3. Cara dottoressa,
    sono una ragazza di 17 anni e sto col mio ragazzo da 6 mesi, martedì 8 febbraio abbiamo avuto un rapporto..e durante i preliminari lui è antrato per 30 secondi senza preservativo, poi è uscito ma senza eiaculare perchè è successo dopo, poi si è pulito, si è messo il profilattico e l’abbiamo fatto. dovevano venirmi il 13 di febbraio, ma non sono ancora venute e non sento sintomi premestruali, ma se tiro in dentro la pancia e spingo nella zona delle ovaie sento che mi fa male. cosa dovrei fare secondo lei? sono molto ansiosa per questa cosa e questo non favorisce di certo…grazie in anticipo.

  4. Salve Dottoressa… MI chiamo Federica e ho 18 anni… mi prenderà per scema ,anche perchè le mie amiche questo mi dicono hhihihihi , ma devo chiederle due cose.. :)
    Allora io il mese d novembre la fine di novembre ho avuto un rapporto non prottetto ( dimenticavo le rosse erano appena andate via e se nn ricordo male avevo quei residui ancora marroni ma pochissimo proprio) lui non mi è venuto dentro ma sentivo che qualcosa quando lo facevamo usciva tipo gocce xke quando si è tolto per sbaglio (scusate i termini ma sn in imbarazzo ) ho sentito questa sua goccettina…. Gli inizi di dicembre ho avuto delle perdite scure marroni per tre giorni ma non abbondanti cn dolore alla pancia in basso a destra e sinistra..Questi dolori ce li ho anche quando ho l’ovulazione…
    Ho fatto un’ecografia proprio qualche giorno dopo queste perdite e non avevo nulla sia alle ovaie reni utero zero….premetto col dire che il mio ciclo è irregolare ma in questi due mesi cioè dicembre e gennaio sn venute lo stesso giorno cioè il 24 pomeriggio…
    Ora il mio terrore enormeeee e la paura di essere incinta nonostante mi sono venute perchè leggevo su internet che parecchie nonostante le mestruazione erano incinta…. io ho una paura sfrenata e un’ansia dottoressa mmaginabile nn faccio altro che pensare a questo giorno e notte… anche xke ho la pancia un po gonfia nonostante sia magra forse xke mangio sempre… booo… non lo so ho paura….adesso sto aspettando le mestruazion di questo mese… ma anche se mi vengono ho paura lo stesso… questo perche mi sn fatta condizionare da internet…
    Poi le miei amiche mi avevano comprato il test sia a dicembre che gennaio che febbraio cioè questo mese… il 1(fatto dicembre) test la linea sbiaditissima nemmeno si vedeva per intera prorpio ma oltre i 5 minuti indicati sul foglietto… 2 (fatto a gennaio) test nnt…. 3(fatto una settimana fa) test ho comprato il clear blu digitale ed il risultato NON INCINTA.. Avevo parlato anche cn il farmacista che mi disse che quella linea sbiadita era da interpretrare cioè del primo test ( nel senso che nn ero incinta) dopo aver visto il clear blue che era negativo…………Che devoo fare dottoressa arrivo anche a piangere per questa cosa… Mi sono fatta condizionare da internet?????? Vi prego dottoressa rispondetemi …….. Sn diventata paranoica…….. :’( attendo una vostra risposta…
    Fedy

  5. Salve dottoressa
    Mi chiamo Sofia e ho vent’anni volevo esporle il mio problema, il giorno 13 febbraio scorso ho avuto un primo rapporto con il mio ragazzo come sempre protetto solo che dopo che lui ha eiaculato un po’ cambiando posizione essa si è completata, poi togliendomi purtroppo con me se n’è venuto anche il profilattico. In particolare esso è rimasto circa 2 cm fuori e l’ho immediatamente tolto, controllando non ha subito alcun danno. La cosa che mi preoccupa è che dopo abbiamo avuto un altro rapporto sempre protetto con eiaculazione dentro il profilattico tolto senza problemi stavolta. Le mie paure sono le seguenti:
    -non è che qualche piccola quantità di liquido seminale è potuta fuoriuscire dal profilattico in seguito al primo rapporto e con il secondo in qualche modo esso possa essere penetrato all’interno?Anche perché mi sono dovuta pulire in quanto presentavo liquido in superficie sempre dopo il primo rapporto.
    - In questi giorni sto avendo delle perdite biancastre che non so bene spiegarne il motivo.
    Il 13 febbraio erano circa 10 giorni dalla fine delle mestruazioni.

    Mi scuso per l’ignoranza da me mostrata, la ringrazio anticipatamente per la risposta.

  6. Ciao sono una ragazza di quasi 17 anni e non mi torna da un mesetto e mezzo il ciclo e precisamente dal 9 di gennaio…non vado di frequente al bagno e se ci vado vado molto stitica..e cosa piu strana qualche giorno fa io e il mio ragazzo abbiamo fatto l’amore e dopo che siamo arrivati tutte e due mi sono alzata in piedi e cominciavo a barcollare e a vedere a chiazze nere….e mi sono presi fortissimi crampi sotto la pancia e un senso di vomito allucinante….volevo chiedere visto che ancora non ho fatto il test se con questi sintomi posso essere in cinta! la ringrazio…aspetto sue risposte

  7. salve ,dottoressa le scrivo perchè sono tremendamente in ansia.L’altro giorno ho fatto l’amore con il mio fidanzato.il presevativo dopo l’eiaculazione si è srotolato.mi chiedevo se c’è qualche rischio di essere rimasta incinta?il mio ragazzo mi tranquilizza dicendomi che il bene in quel momento non si trovava in prossimità della vagina ma del sedere.grazie in anticipo per la sua gentile risposta.

  8. cara dottoressa,ho 20anni e vorrei kiederle una cosa…ho avuto l ultimo rapporto 18/02 cioe 6 giorni fa..ma c e da premettere ke il 15 doveva venirmi il ciclo…ad oggi ho 8 giorni di ritardo..i mie sintomi sono maldi pancia come se le avessi ad osso e continue perdite di muco non ho dolori al seno solo un po gonfio..e un po di sonnolenza tutto qua ma le premetto anke ke il mio rapporto con il mio ragazzo nn e completo cioe lui viene di fuori…quindo vorrei sapere e possibile che io sia in cinta???ho avuto altre volte di ritardi..pero stavolta i dolori sono continui rispetto i ritardi precedenti…mi puo dare una risposta perfavore…perke sono incrisi con me stessa grazie 1000…

  9. salve dottoressa volevo chiederle un’informazione. io ho avuto le ultime mestruazioni il 6 febbraio e il 19 ho avuto un rapporto non protetto ma non completo. premetto che credo di essere ancora vergine perchè lui non è entrato tutto e poi non ho sentito alcun dolore o perdite di sangue, e poi comunque lui è venuto fuori ma molto vicino alla vagina. ma è possibile una gravidanza???? non so ma già dopo una settimana dal rapporto avverto strani sintomi come giramenti di testa dolori all’addome e al seno…la prego mi risponda sono davvero preoccupata…

  10. Scritto da ho fatto una sciocchezza il Giovedì 24 Febbraio alle 19:02

    Cara dottoressa oggi facendo petting ci siamo spinti un pò oltre e diciamo che abbiamo avuto una specie di rapporto.Quando ce ne siamo accorti abbiamo smesso prima che lui diciamo in termini un pò così venisse il problema è che io penso di essere in uno dei giorni in cui è più probabile restare incinta.Vorrei sapere se è possibile che ora sono incinta e come fare a saperlo.Non posso dirlo a mia mamma perchè mi ucciderebbe…lo so che sono stata stupida ma ho bisogno di saperlo…se ha tempo per favore mi tolga questi dubbi. Grazie

  11. Scritto da HILARY il Lunedì 14 Febbraio alle 20:02
    Gent.dottoressa..le volevo fare una domanda..in questo mese ho avuto rapporti sessuali con il mio ragazzo..io prendo regolarmente la pillola da circa 7 mesi..due di questi rapporti non erano protetti..pero sono sicura che lui non è venuto dentro..anche perchè me l’ha assicurato ed ha eiaculato molto dopo essere uscito.. la mia paura è quella di essere incinta..mi risponda al più presto grazie mille!

    Se prendi la pillola nel modo corretto, dal punto di vista della contraccezione i rapporti sono protetti. Semplificando un po’, la pillola blocca l’ovulazione (ma non protegge dalle malattie sessualmente trasmissibili). Forse devi chiarirti un po’ le idee.

  12. E naturalmente, se prendi la pillola anticoncezionale in modo corretto, il tuo ragazzo può eiaculare quando è all’interno di te. La pillola serve a questo.

  13. salve sono una ragazza di 23 anni e da tre anni sto cercando di avere un figlio e ad oggi niente pero il primo giorno della mia ultima metruazione e stato il 09/02/11 ed a oggi non mi e arrivato ancora il ciclo come posso comportarmi grazie mille aspetto una sua risposta distinti saluti

  14. Cara dottoressa ho 15 anni e un mese fa o avuto il mio primo rapporto sessuale con il mio ragazzo. lo abbiamo fatto senza preservativo. lui prima di arrivare lo a cacciato e abbiamo continuato con i preliminari. e andato in bagno dopo essere arrivato si e pulito lavato e fatto pipì. dopo un quarto d’ora lo abbiamo rifatto senza preservativo. lui non e arrivato questa volta. ma io o la paura che quando e arrivato la prima volta siano rimaste delle gocce e che facendolo la seconda volta mi siano entrate dentro e possibile questo? lui dice che non e successo niente e di stare tranquilla. con il ciclo sono in ritardo dii un giorno. ma sono una tipa molto ansiosa. la prego mi aiuti posso essere incita? Grazie mille in anticipo

  15. Scritto da Antoinette il Sabato 19 Marzo alle 13:03

    Salve dottoressa. Sono una ragazza di quasi diciotto anni. Ho rapporti sessuali dai sedici anni.
    Stavo assumendo il Cefixoral antibiotico in seguito ad un’infiammazione gengivale per la nascita dei denti del giudizio, quando dopo 2 giorni di assunzione mi si è gonfiato il piccolo labbro sinistro della vagina e sono comparse anche due bolle sopra il gonfiore. Cio’ mi provoca bruciore al passaggio dell’urina sulla parte irritata e poi fastidio anche durante il giorno e la notte. Già due anni fa mi era successa un’infiammazione del genere in seguito all’assunzione di Agumentin antibiotico, e dopo qualche giorno è tutto svanito da solo, ma ora(non so il perchè) ho paura possa esse qualcosa di più grave. Quando è comparso il sintomo vaginale non avevo rapporti sessuali con il mio ragazzo da una settimana poichè il dolore ai denti era forte e non ero nelle condizioni di avere rapporti, quindi non penso che il gonfiore e le bolle possano derivare da un infezione trasmessa per via sessuale. Importante da dire è che Ho una cd4penia con valore che oscilla fra l’1% e il 3% dei cd4 quindi il mio sitema immunitario fa fatica a difendersi dai virus, ma proprio per questo io e il mio ragazzo stiamo molto attenti all’igene e solitamente usiamo sempre il profilattico o se non lo usiamo ci disinfettiamo sempre prima e dopo i rapporti. Ho già preso appuntamento con il mio ginecologo, ma l’unico disponibile è tra venti giorni. Intanto mi sto lavando con acqua e bicarbonato e sto applicando localmente Il GinoCanasten crema. La mia paura è che pssa essere un herpes vaginale, non ne ho uno da quattro anni( l’avevo preso in campeggio per le mie basse difese immunitarie)ma ricordo che era molto doloroso e ci ha messo molto a passare. A vedere il gonfiore e le bolle non mi sembra un herpes ma dato che sono un pochino in ansia vorrei sapere se tramite i sintomi descritti si possa escludere l’ipotesi dell’herpes o l’ipotesi che sia qualcosa di grave. La ringrazio anticipatamente per il suo consiglio medico.
    Antoinette

  16. You’re a real deep thinker. Thanks for sahnirg.

  17. Cara dottoressa , ho 19 anni e ho avuto un rapporto non protetto con il mio ragazzo . Ho 5 giorni di ritardo e oggi ho fatto il test di gravidanza risultato positivo . Le domande sono tante ma cercherò di farle quelle che mi mettono più in ansia sperando in una risposta .
    1) Quanto sono attendibili i test di gravidanza ?
    2) Non che io lo voglia , ma entro quanto si potrebbe abortire. (Ho una condizione famigliare molto particolare e contro voglia potrei essere spinta ad abortire)
    3) Quando comincia ad essere visibile il” pancione ” ?
    4) cosa è meglio non mangiare durante la gravidanza ?
    la ringrazio in anticipo . Aspetto la risposta con molta ansia.

  18. Gentile dott.ssa, ho avuto il mio primo rapporto completo il 1 aprile( 4 giorno del ciclo ), altri 3 il 3 aprile ( l’ultimo giorno del ciclo ) e poi e altri 9 fino all 11 aprile… C’è la possibilita che possa esser rimasta incinta? Se si quando potrei fare un test per saperlo? La ringrazio anticipatamente.

  19. sono incinta di sei mesi e lui e venuto dentro ke problemi ci sono?

  20. GIORNO 8/11/2012 HO AVUTO IL CICLO ED è TERMINATO GIORNO 11/11/2012 GIORNO 24 HO AVUTO UN RAPPORTO COL MIO RAGAZZO NN PROTETTO ED E VENUTO DENTRO POTREI RIMANERE INCINTA?

  21. salve dottoressa…avrei una domanda da farle e spero che mi risponda al più presto xk ho un ansia terribile…io e il mio uomo abbiamo avuto un rapporto non protetto..lui è uscito prima di venire…però nel momento in cui è uscito e io ho preso il fazzoletto x pulirmi ho notato che sulle labbra della vagina e sul clitoride c’erano delle piccole macchie bianche…ora nn so se fosse il suo sperma o magari era il mio anche xk un pò prima ho avuto l’orgasmo…kmq volevo chiederle se in tal caso fosse quello di lui se c’era pericolo di rimanere incinta…per favore mi risponda al più presto grazie la saluto

  22. salve dottoressa io e il mio ragazzo da qualche mese abbiamo deciso di avere un figlio… ora abbiamo gia avuto tre risp negative.. questo mese il ciclo mi è venuto giorno 3 e abbiamo avuto dei rapporti completi il 9-15-16 e 17 gli ultimi tre giorni facendo i calcoli sono i giorni più a rischio.. secondo lei questo mese e la volta giusta? e poi un’altra domanda durante gli ultimi tre giorni avuto dei leggeri dolori al basso ventre cosa possono essere? devo preoccuparmi? la ringrazio anticipatamente attendo sua risp.

  23. cara dottoressa sn una ragazza di 20 anni…e vorrei kiederle una cosinaaa….ho smesso la pillola alla fine di gennaio posso essere rimasta incinta il 4 febbraio??ho avuto un rapporto completo e nn prendo piu la pillola…spero in una sua risp.. =)

  24. Gentile dott.ssa, ho 20 anni e sn fidanzata cn un ragazzo da 6 anni…abbiamo sempre avuto rapporti protetti, ma il 13 e il 14 febbraio abbiamo avuto due rapporti non completi ma non protetti…io ho avuto l’ultimo.ciclo il 23/1 ma non e mai regolare…lui nn a eiaculato dentro ma so che c’e il rischio..io vgl un figlio…posso essere rimasta incinta?? La prego mi risponda

  25. salve dottoressa sn un ragazzo di 23 anni il 9 marzo ho avuto un rapporto protetto cn la mia ragazza anke essa di 23 anni,ora lei è preoccupata ha febbraio le ultime mestruazioni le avute tra il 18 19 ora ha un ritardo ed è preoccupata ha tt i sintomi di quando le devono venire ma nn le vengono,oggi abbiamo deciso di fare i test il primo è risultato positivo il secondo dp un’ora negativo ora nn sappiamo cs pensare il preservativo nn sembrava rotto e dentro lo sperma c’era,è un semplice ritardo o cs è??? grazie aspetto sue risp dottoressa

  26. Scritto da raffaella il Sabato 20 Luglio alle 21:07

    salve dottoressa vorrei sapere ho avuto un rapporto non protetto il terzo giono del ciclo, vorrei sapere se sono a rischio!la prego rispondaaaa

  27. Scritto da raffaella il Sabato 20 Luglio alle 21:07

    salve vorrei sapere avendo un ciclo regolare di 28\29 giorni vorrei sapere se al terzo giorno di ciclo avendo un rapporto completo si puo rimanere incinta!grazie attendo risposta urgente

  28. salve dottoressa.il mio nome è Giorgia e ho 18 anni.sono nella stessa situazione di joey e sono disperatissima.non ho mao avuto rapporti completi con il mio ragazzo ma due giorni fa abbiamo fato petting.premetto che per me era la prima volta..ora sono due giorni che ho dolori allo stomaco sono preoccupatissima e non dormo neanche piú perchè ho il terrore di essere incinta e non so che fare…la prego di rispondermi perchè non so davvero che fare. la ringrazio moltissimo in anticipo.

Aggiungi un commento

CAPTCHA image


DesMM Design