PianetaDonna

La Ginecologa online
16 Feb

Tutto sull’orgasmo femminile

ginecologa» Mercoledì 16 Febbraio alle ore 17:02

Salve dott. Grimaldi
ho 20 anni e mi appresto ad avere il mio primo rapporto sessuale con la mia ragazza. Inutile nasconderle che la situazione mi preoccupa un pò in quanto lei ha già avuto più esperienze sessuali.
Quello che voglio chiederle, approfittando del fatto che lei è prima di tutto una donna, come una donna arriva all’orgasmo, cioè quali sono quegli “ingredienti” necessari che dipendono dall’uomo affinchè la donna possa raggiungere il piacere nel rapporto sessuale.
Ho letto mille articoli su orgasmo vaginale o clitorideo, del punto G e tanto altro ed ho una gran confusione in testa. Per questo la prego di illuminarmi su questo aspetto dell’universo femminile.
Grazie sin d’ora
Valerio

Caro Valerio,
forse hai letto un po? troppo!… In certe cose credo che l’istinto sia uno dei migliori “maestri”. Mi sembra che a volte siate eccessivi: mi scrivete questioni, dubbi o ponete domande che mi fanno trasecolare da tanta “ignoranza” (dal verbo ignorare…naturalmente) e altre volte trasformate in questioni complesse gli aspetti più semplici di un rapporto a due.
No, non ci siamo, caro Valerio, non si può iniziare una lettera con “mi appresto ad avere il mio primo rapporto sessuale”, cos’è una programmazione a breve, medio o lungo termine? Stiamo parlando di sensazioni, di emozioni … stiamo parlando del cuore della vita!

Forse quello che ti preoccupa tanto e la ben nota “ansia da prestazione” …. “Lei ha già avuto più esperienze sessuali.”.. (cito le tue parole)…eh già e allora entra in gioco la paura del confronto (sarò all’altezza?, sarò altrettanto dotato … e così via).
Ma torniamo all’istinto, questo sconosciuto, seguilo! momento per momento, assecondalo! A 20 anni queste cose non si insegnano

dr.ssa Eva Grimaldi
Specialista in Ostetricia e Ginecologia
Irccs Burlo Garofolo Trieste


Articoli più discussi

14 Commenti per “Tutto sull’orgasmo femminile”

  1. come fa Valerio a superare le sue paure?! non nascondo che il fatto che anche la mia ragazza abbia avuto una storia di 3 anni prima di incontrarla mi mette molto molto a disagio…ma non è per paura della prerstazione..è solo che sapere che lei ha compiuto lo stesso atto con altre persone..mi fa sentire "meno importante?!? sarà questa la definizione giusta delle mie preoccupazioni..mah

  2. Cara Dr.ssa Grimaldi purtroppo sono nuova di qui e nn so dove poterle scrivere quindi in attesa di una risposta riguardo questo quesito gliene porgo un altro:sto da circa un mese con un ragazzo, diciamo che è un’esperienza nuova in quanto stiamo incominciando a conoscerci piano piano in mondo approfondito ma nn sono ancora arrivata a quel punto perchè ho una grande paura…per fortuna il mio ragazzo è una persona rispettosa e nn vuole solo quello, però quando ci tocchiamo insomma…ci facciamo trasportare dalle emozioni del momento!Il punto è che io so già che nn posso prendere la pillola nn perchè ho consultato una ginecologa, ma perchè c’è mia sorella che la prende e ci sono delle cose dentro che nn mi permettono di usufruirne in quanto soffro di colite ulcerosa.Bene, l’unica cosa rimane il preservativo…la domanda è:la prima volta che lo fai c’è la possibilità di rimanere in cinta?Posso stare tranquilla anche e solo con il preservativo?(so che l’ha scritto molte volte)naturalmente questa è una curiosità perchè adesso nn mi sento pronta per il grande passo, voglio essere prima sicura della persona con cui sto!La ringrazio anticipatamente.Spero possa togliermi questo dubbio e confido in una sua risposta!Veronica

  3. credo di essere in ovulazione (l’ultimo ciclo è stato il 4febbraio e dura mediamente 31giorni),durante un rapporto il preservativo si è rotto,ma il mio ragazzo è uscito appena prima di raggiungere l’orgasmo.
    posso essere rimasta incinta?
    risponda presto,grazie mille.

  4. Buona sera dr.ssa
    le ho scritto un mese fa ma nn ancora avuto una risp.Ho un problema che mi crea nn pochi disagi.Ho20anni ed ho da poco avuto la mia prima volta.Non sono mai riuscita ad avere un orgasmo vaginale ma solo clirotideo.E’possibile che soffra di insensibilità vaginale e se si cosa posso fare?
    Grazie

  5. no,no e no!non pensare troppo xchè la tragedia sarà inevitabile!sono una ragazza e mi è capitato tantissime volte di avere rapporti con ragazzi insicuri o inesperti!Se lei è "matura", capirà che è il caso che lei conduca la cosa, almeno ti farai un’idea x la prossima volta.Se hai questo problema cerca di dirglielo, se non capisce..bhe lascia perdere! Non è detto che l’uomo deve fare sempre tutto!! (non esiste risposta alla domanda "come una donna arriva all’orgasmo.." Valerio..magari!!!)

  6. Salve,sono una ragazza di 17anni,la mia è una domanda stupida,da circa 3anni sto con il mio ragazzo e da solo 4mesi facciamo sesso,volevo sapere se facendo sesso si puo diventare grasse?l’ho sentito dire da molte ragazze…mi scusi x la mia ingnoranza!!!la prego mi risponda è importante x me…cordiali saluti

  7. Io credo che il sesso, sia uno sfogo personale, mentre l’amore è fatto di sensazioni, emozioni,dolcezza, delicatezza…tutte cose che formano un intesa sessuale per me eccellente… però la cosa davvero importante è ESSERE INNAMORATI, per provare tutto queste emozioni.

  8. Ho 18 anni e da da più di un anno ho rapporti completi con il mio ragazzo..sono ossessionata dal fatto che non ho ancora raggiunto l’orgasmo(almeno credo)..durante il rapporto e la stimolazione manuale sento una forte eccitazione e una sensazione di “farmi la pipi a dosso”..sono questi i sintomi dell’orgasmo?come faccio a capire che ne sto avendo uno?la prego mi risponda presto

  9. Scritto da Francesca Francescani il Sabato 11 Ottobre alle 05:10

    Ciao a tutte,
    ho trovato un sito che parla proprio di questo e propone addirittura un corso per raggiungere tutti i tipi di orgasmo. Non è che ci creda troppo, ma sapere non è mai di troppo. Non si sa mai…

    Il sito era:
    http://www.soloperlei.com

    Saluti
    Francesca

  10. Ciao a tutte,
    vale la pena menzionare un sito che ho scoperto da poco, ma che afferma conoscere tutti i segreti della sessualià femminile e i modi di raggiungere i vari orgasmi di cui una donna è capace. Mah, ho i miei dubbi, che ne pesate voi? Il sito è questo

    http://www.soloperlei.com

  11. Ciao, ho 20 anni e a 19 ho avuto la mia prima volta con il mio attuale fidanzato. Purtroppo già dalle prime esperienze sessuali avevo difficoltà a raggiungere l’orgasmo, sia con il rapporto che in qualsiasi altro modo. Col passare del tempo, il problema è peggiorato. Adesso, sono 7 mesi che non raggiungo più l’orgasmo col mio ragazzo.
    Che devo fare? Sono molto triste e insoddisfatta della mia sessualità.

  12. salve..ho 18 anni e oggi per la prima volta mi è successa una cosa strana..ieri ho avuto un rapporto sessuale cn il mio attuale ragazzo fin qui tutto normale..oggi però ho delle perdite e dolori alla pancia..non è ciclo perk mi è finito da una settimana..non è il mio primo rapporto quindi non capisco queste perdite e dolori..sono un po preoccupata per favore mi risponda

  13. salve,…ho 22 anni, ho avuto il primo rapporto a 18 ma sn preoccupata del fatto ke nn abbia mai raggiunto l’orgasmo. Ora sto cn un ragazzo da + di un anno e nonostante durante i rapporti provi molto piacere, manca sempre nn so cosa x arrivare all’orgasmo. Il blocco è mio e nn cl mio ragazzo ma nn riesco a capire cosa fare. Attendo una risposta e grazie anticipatamente

  14. Make your own life time more simple get the business loans and everything you require.

Aggiungi un commento

CAPTCHA image


DesMM Design